«COME UNA MADRE»: MISTERO E RINASCITA NELLA MIA NUOVA FICTION SU RAI UNO!

Hola Amigos!
Da domani sera – se vorrete 😉 – sarò di nuovo con voi, a farvi compagnia in televisione, grazie a una splendida fiction che sta per debuttare su Rai Uno: si intitola Come una madre e andrà in onda domenica 2 febbraio (con altre due serate domenica 9 e domenica 16 febbraio).
Una storia intensa, girata in gran parte in Calabria (che posti magnifici!) e di cui come sempre vi voglio raccontare un po’ di curiosità, sperando vi faccia piacere.

Dunque, per prima cosa dovete sapere che in Come un madre – scritto e diretto dal fantastico Andrea Porporati – ho avuto l’occasione di rivedere e lavorare con tanti amici. Solo per farvi alcuni nomi, pensate che insieme a me c’erano Sebastiano Somma (nel ruolo di Sforza), Marco Cocci (Li Guardi), Simone Montedoro (Lino), Katia Ricciarelli (Elisa) e Giuseppe Zeno (Kim)! Che bello 😍 poter lavorare così! 

Con Katia Ricciarelli 🙂

Inoltre, Come una madre mi ha dato la possibilità di vivermi una di quelle storie forti che mi (e ci) piacciono tanto. Sì, perché questa fiction ha di base quel sapore di thriller e mistero come piace a noi, ma è anche e soprattutto una profonda storia d’amore e di affetto tra persone che hanno sofferto e che trovano la forza ❤️ di ricominciare insieme, oltre ogni difficoltà.

Il mio personaggio (Angela) si troverà costretta a fare un viaggio pericoloso, che diventa però un viaggio di rinascita: in questo modo potrà da un lato risolvere l’intricato mistero alla base di questa avventura, e dall’altro di tornare a vivere dopo un dolore profondo. 


Insomma, ora qui mi fermo perché non voglio rovinarvi la sorpresa: come sempre spero che questo nuovo lavoro vi piacerà! Fatemi sapere cosa ne pensate,

Besitos!

 

Commenti

4 risposte a “«COME UNA MADRE»: MISTERO E RINASCITA NELLA MIA NUOVA FICTION SU RAI UNO!”

  1. Angela Mazza ha detto:

    Meravigliosa la prima puntata una storia molto drammatica …io vivo in Calabria e mi chiamo Angela e mi chiedevo come mai lo sceneggiatore o il regista o chi per loro sceglie i nomi dei protagonisti(quelli di scena)e tu Vanessa sei bravissima in questo ruolo di Angela come tutti i tuoi lavori ed i tuoi monologhi,complimenti❤

  2. Anna ha detto:

    Complimenti Vanessa!!! La prima puntata ci ha tenuto incollati alla tv e sono sicura che sarà lo stesso anche per le altre due. Grande grande interpretazione tua, i bambini bravissimi. Sebastiano Somma é riuscito a farsi odiare da subito quindi perfetto direi! Insomma bravi tutti👏👏👏👏👏

  3. Martina ha detto:

    È stata una bellissima fiction 🔝 è inutile dire quanto, ancora una volta, tu sia stata brava! ❤ Spero in un seguito 😉 Un grande abbraccio Vane. Sei una persona speciale 😘

  4. Chiara Broggi ha detto:

    fiction bellissima! vanessa molto brava, molto emozionante come fiction

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *