140 cm di amore: Gisella

Oggi voglio presentarvi uno dei massimi esponenti del “mondo di Vane”: si tratta di una lei, si chiama Gise e vive con me ormai da otto anni.

Gisella nasce in Perù una quarantina d’anni fa e all’età di circa venticinque anni si trasferisce in Italia da sua sorella. Inizia a lavorare come badante per un’anziana signora e studia l’italiano la sera dopo cena in chiesa, ma arriva un giorno in cui i nostri destini – come per magia – si incrociano.
Durante una vacanza conosco una famiglia italiana con la quale trascorro delle piacevoli giornate; parlando del più e del meno arriva il giorno in cui questa signora mi dice: “Ho una persona che farebbe al caso tuo”. Quella persona è Gise, una piccolina di soli quaranta chilogrammi che entra in punta di piedi in casa nostra, dimostrandoci affetto e amore fin dal primo momento. Il suo essere opportuna, educata, mai ingombrante è davvero fenomeno raro e prezioso.
Eccola qui, tutta per voi:
– Ti ricordi il nostro primo incontro?
Non potrei mai dimenticarlo. Doveva essere un colloquio e così fu per te, ma per me era la realizzazione di un piccolo sogno. Nel mio precedente lavoro non mi era permesso guardare Zelig, poiché l’anziana signora non voleva che io seguissi quel pelato (Claudio Bisio) che prendeva in giro quella povera ragazza. Ma a me piacevi così tanto. Non conoscevo molti attori italiani e di televisione ne sapevo poco, ma quel sorriso mi aveva conquistata fin dalla prima puntata. La sera aspettavo che la signora andasse a letto per accendere la televisione in cucina, cercando di tenere basso il volume per timore di svegliarla.
– Cosa ti manca maggiormente del tuo paese?
La mia famiglia e il ceviche che facevamo a casa nostra. Il ceviche è un piatto di pesce crudo condito con peperoncino, limone e lime. Mi è capitato di farlo anche qui in Italia ma non è la stessa cosa, nonostante tu ne vada matta. Ogni paese custodisce i propri sapori, le proprie tradizioni ed è impossibile cercare di riviverli in un altro continente.
–  Qual è il piatto più cattivo che ti abbia mai cucinato?
Eravamo in Lituania e una sera hai deciso di cucinare tu per lasciarmi tranquilla: uova in salsa per todos! Ancora oggi non mi capacito di come sia stato possibile creare un piatto così lontano dalle semplici uova al pomodoro: ricordo una padella colma di olio e delle uova che, galleggiando insieme alla salsa, avevano un aspetto più simile ad una zuppa Thai.
– Io casalinga: dove sono veramente una frana?
Senza dubbio ai fornelli, anche se impari molto velocemente. Adesso le tue uova in salsa sono perfette.
– Di cosa non potresti più fare a meno?
Di voi, perché siete la mia famiglia.
Non posso essere ipocrita e neanche posso mentirvi dicendo che non mi sono commossa durante quest’intervista. Il mondo è veramente pieno di persone che vale la pena conoscere e Gise ne è la dimostrazione. Dobbiamo solo aver fiducia e credere nelle meraviglie che la vita talvolta ci regala: per noi questa piccoletta è stato un vero dono.

Commenti

27 risposte a “140 cm di amore: Gisella”

  1. Luciano Barbagli ha detto:

    Gisella è davvero speciale. Nella presentazione dell’intervista non si capisce il motivo perchè te l’avevano consigliata (perchè ne avevi bisogno). Ciao Vane, un abbraccio!!

  2. Morena ha detto:

    Non tutti con le stesse opportunità avrebbero donato amore , questo è per me amore. Cosa dirti , fai bene a pubblicarlo e anche se fai parte dei Vip io mi sento come te. Un saluto anzi in besitos.

  3. Luca ha detto:

    Che bella intervista, forse una delle più belle. È stata davvero fortunata Gise ad incontrarti e tu ad incontrare lei. Oggi giorno non è facile trovare persone affidabili e che sappiano cucinare bene ed incontrare i propri gusti.
    Brava Gise…e saluti alla padrona di casa 😘

  4. Sally ha detto:

    Grazie Vane, questa #VaneIntervista è stata quella che più mi ha commossa… 😥 Io ammiro molto le persone, come Gise affettuose, educate e non invadenti. Sarà perché anche io sono cresciuta così, von se mi ci valori e senza”Grilli per la testa”.
    Un besito a te e Gise.😚

  5. Daniele ha detto:

    Cara Vanessa lagise deve essere davvero una bella persona ,io la invidio tanto perche lei puo stare a contatto con te tutto il giornobeata lei .Gise sarà una bella persona sicuramente ma tu penso anzi ne sono sicuro che sei cosi anche tu.ciao ti stimo tanto buona giornata e sempre besitos

  6. Alberto Dorsi ha detto:

    Buongiorno,Vanessa,un Saluto a Te ed a Gisella:Complimenti per la Vostra Amicizia “Vera” ed alla Sintonia che c’è tra Voi!!Buona Giornata!!#VaneAmicizia #VaneAffetto #VaneIntervista #VaneLife #VaneEmozioni #VaneGiornata #VaneMondo

  7. Emanuela ha detto:

    Ciaooo Vanessa no ma le uova in salsa che galleggiano nell’olio?😂😂😂🙈comunque bellissima intervista…ti seguo da anni ho avuto la fortuna di conoscerti durante le riprese di un film sei la dolcezza in persona bellissima umile come si fa a non amarti…un besitos😘😘😘

  8. Rositassere ha detto:

    Penso che da come ne parli sia importante per te gise vanessa e penso proprio che la sua vita sia migliorata standoti affianco perche sei una persona speciale chiunque ti sta accanto si sente a casa ….. E veramente fortunata gise a trovare una persona come te e lei altrettanto per te!!!!!🌺🌺🌺🌺✌️😉😃

  9. Remo ha detto:

    Ciao Vanessa bellissima Storia, , io penso che con il tuo buon 💛 la tua simpatia il vostro rapporto con Gisella dura nel tempo, sei una donna stupenda, un grande besitos 💐😘😘😘

  10. enrica sellone renna ha detto:

    Bellissima testimonianza! Cq non sono l’unica frana in cucina! Almeno in passato eri come me! Ah ah! Baci

  11. Cristina fanali ha detto:

    Probabilmente come dice Coelho “le persone giungono sempre nei luoghi in cui sono attese”……e Gise era destinata alla vs. Famiglia! Besitos ad entrambe 😙….un abbraccio…..

  12. paolo barbero ha detto:

    Grande Vanessa sei unica

  13. SIMONETTA PAGELLA ha detto:

    …che dire.. sorrisi avvolgenti e coinvolgenti per un rapporto che definirei speciale ( Gisella mi pare donna presente, discreta e che sa farsi voler bene).
    Attendiamo, quindi, “improvement” ai fornelli per cena ” gruppo Vane family”….intanto siamo pochissimi non ti preoccupare, mi offro per lavare i piatti !!
    Battuta a parte: …. in questo tempo imperfetto credo che saper accogliere le meraviglie che il miracolo della vita, a volte, ci regala sia un atto di fede e coraggio… un abbraccio ragazze. Buona giornata

  14. Carol ha detto:

    Ciao Vane sono Carol cugina di Gise sono molto contenta per le belle parole su di lei in questi anni hai imparato a conoscere benissimo la nostra Gise lei così solare sempre con un bel sorriso pronta per darti un aiuto un cosiglio tutto sommato posso confermare che siete state entrambi fortunate a trovarci e ne sono molto contenta baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *