Scomparsa: sei milioni e mezzo di volte grazie a tutti voi!

Hola Amigos!
L’anno nuovo è iniziato da qualche settimana ormai, ma prima di tuffarmici a capofitto con tante nuove avventure volevo prendermi un momento per parlarvi di un progetto in cui ho creduto molto e che grazie a voi è stato un grande successo: si tratta della fiction di Rai Uno Scomparsa.

Ebbene sì, amigos, quante emozioni mi avete regalato con questo lavoro! Eravate circa sei milioni e mezzo davanti allo schermo per ogni puntata: sono rimasta davvero senza parole!

Grazie, grazie, grazie: sei milioni e mezzo di volte grazie 🙂

Ve lo dico con il cuore, perché per me Scomparsa ha rappresentato una bella sfida, sotto tanti punti di vista.

Prima di tutto, è stato un lavoro davvero delicato, perché il tema non era affatto semplice: da mamma mi sono interrogata molto su cosa avrei provato, o fatto, in una situazione simile. È stato un lavoro molto profondo.
E poi per me c’è stata la sfida nella sfida. Infatti, il personaggio di Nora mi ha messo di fronte a delle belle scelte anche concrete, come quella di cambiare molto il mio aspetto: dovevo dare alla mia dottoressa la sua indipendenza, la giusta distanza da me e penso di esserci riuscita 🙂

E poi, amici – perché voglio proprio chiudere con una nota di allegria – ma quanto è bella San Benedetto del Tronto? Girare lì è stato straordinario! 

 

Sul set, sotto il sole di San Benedetto 🙂

C’è un lungomare incredibile, mi sembrava di stare a Miami: ogni giorno ci andavo a correre e mi sentivo alla grande. E poi – dai, si sa che io sono un po’ una appassionata della materia – c’era un cibo pazzesco, ho mangiato benissimo!

In particolare non posso dimenticare quanto pesce buonissimo ho assaggiato… credo di non averne mai mangiato così tanto in vita mia! Se passate da San Benedetto vi consiglio di provare più piatti, è gustosissimo!

Insomma, Scomparsa è stato davvero un progetto unico, che mi ha dato tante soddisfazioni nel girarlo e ancora di più grazie al vostro affetto e agli ottimi risultati che ci avete regalato!

A voi cosa è piaciuto di più di questa serie?
Besitos!

Commenti

8 risposte a “Scomparsa: sei milioni e mezzo di volte grazie a tutti voi!”

  1. Davide ha detto:

    Stupende fiction rai non mi sono perso una puntata io ho pensato che fosse stato il farmacista con qualche aiuto ma mi sbagliavo poi l’amico poi il medico che finale mamma mia siete stati tutti bravissimi su di te ormai ci siamo abbituati sei troppo brava ti sei immedisimata alla grande non so come ci riesci dal tuo sguardo sempre con il tuo splendido sorriso alla paura di perdere una figlia mamma quante emozioni ho pensato anche che alla fine muoriva menomale che invece si e salvata

  2. Enrica Sellone Renna ha detto:

    La tua interpretazione magistrale e unica! Ed è stato molto bello durante le tue puntate Twittare con la vanefamily!!! Baci

  3. Sally ha detto:

    Ciao Vane, innanzitutto volevo ringraziarti da parte mia, perché in “Scomparsa” è stato toccato un punto, che purtroppo si giorni nostri capita spesso.
    Immagino le difficoltà nel doversi calare in ruoli così forte e tu devo dire ci riuscita meravigliosamente…. Le emozioni ad ogni puntata mi hanno avvolta, in ogni puntata mi sembrava di essere anche io una protagonista.
    Cambiando il tuo aspetto ti sei calata in una Vanessa diversa dal solito, ma molto credibile e adatta al personaggio di Nora.
    Un progetto unico.
    Posso augurarti altri mille successi….
    Attendo “Il Capitano Maria” e “Non Dirlo Al Mio Capo 2” e poi spero di riportarti incontrare.
    P.s. Ho aperto una nuova pagina su Instagram, se ti va’di sbirciare😁
    Un abbraccio Speciale🤗 e un Besito😘🦋

  4. Maria Adelfio ha detto:

    Sei unica Vane, e a parte il lavoro brillante di tutti coloro che hanno partecipato alla fiction, tu mi hai fatto vivere emozioni incredibili. Grazie di tutto besitos 😘😘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *